Previsioni Meteo

Palazzo Caccia-Canali

PALAZZO CACCIA-CANALI

Fu costruito nel 1589 dai Cavalieri Caccia con le maestranze che stavano costruendo a Caprarola la Vignolesca Villa Farnese. 

All’interno ci sono ampi saloni, alcuni dei quali affrescati. Del Vignola, legato al paese per il progetto della chiesa di S. Lorenzo e per un’opera di consulenza, si conserva in archivio comunale una lettera autografa dove l’ artista parla espressamente della sua opera, prestata alla Comunità di “Santo Resto”.

Sempre nello stesso palazzo si conserva un vero tesoro: la famosa croce in legno di bosso, scolpita a mano con scene del nuovo e vecchio testamento, risalente al 1546, e secondo gli ultimi studi, proveniente dall’Oriente.

Nel piano superiore del palazzo si trova il museo Naturalistico.

IL MUSEO NATURALISTICO DEL MONTE SORATTE

L’itinerario di visita che si sviluppa nelle sale superiori si articola attorno a quattro temi principali (geologia, flora, fauna, antropologia), che realizzano altrettante sezioni e che, con l’ausilio di pannelli esplicativi e collezioni, consentono una lettura articolata dei fenomeni, illustrati sia dal punto di vista scientifico, sia dal punto di vista didattico.

Il Museo Naturalistico del Monte Soratte fa parte dell’Organizzazione Museale Regionale (O.M.R.), del Sistema Museale Tematico Naturalistico RE.SI.NA. (Rete Sistemica Naturalistica) e del Sistema Museale Territoriale della Media Valle del Tevere (VA.TE.).

In tal senso, la struttura, di proprietà del Comune di Sant’Oreste ed affidata in gestione all’associazione culturale “Avventura Soratte”, realtà locale che da tantissimi anni si spende per la valorizzazione del territorio, può quindi considerarsi una tappa fondamentale per conoscere ed interpretare al meglio la Riserva Naturale del Monte Soratte e le zone circostanti, soprattutto per gli studenti, grazie all’ideazione di percorsi tematici di conoscenza per scuole elementari e

CONTRIBUTO D’INGRESSO: € 1,00 cad. (vedi la sezione TARIFFARIO).

VISITE GUIDATE: € 3,00 cad. Le visite guidate, riservate a gruppi e scolaresche di minimo 15 unità, vanno prenotate con almeno una settimana di anticipo, telefonando al 329-8194632, e possono essere effettuate in qualsiasi periodo dell’anno, solo con gli operatori autorizzati dell’associazione culturale “Avventura Soratte”. 

LA RISERVA NATURALE DEL MONTE SORATTE

La Riserva Naturale Monte Soratte si estende per 410 ettari, svettando sulla piana del Tevere. La vegetazione dominante è rappresentata dal Carpino nero, l’acero minore, il leccio, il terebinto ed altre specie che formano la fitta boscaglia del monte Soratte.

All’interesse naturalistico, rappresentato anche dai Meri e dalle caverne che costellano il monte, si unisce quello storico-monumentale attraverso la presenza di eremi, abbazie e santuari che valgono al Soratte la denominazione di ‘Montagna Sacra’.

Per maggiori info:

www.bunkersoratte.it

www.avventurasoratte.com

www.prolocosantoreste.com

Palazzo Canali-Caccia:

 

 

 

 

Navigazione per Categorie

Iscriviti alla Newsletter